Bei luoghi d’interesse a Trieste – Italia

Trieste, Italia

Questa piccola città è stata sotto l’annessione di tre diverse nazioni nel corso della storia. Essere situata ai confini tra Italia, Slovenia e Austria la rende culturalmente, demograficamente e geograficamente molto diversificata. Nell’est dell’Italia, è un piccolo pezzo di terra che confina con la Slovenia. Trieste è tra le più grandi città all’interno di questa distinta regione e si trova sulla costa tra il Mare Adriatico e la Slovenia.

Come molte altre città europee, Trieste è stata fortemente colpita dalla seconda guerra mondiale, ma il rinnovamento e il rilancio economico hanno reso la città ricca di attrattiva per i turisti. Oggi ha una squisita miscela di edifici storici, piazze, località marittime e musei. Condivideremo i luoghi più sorprendenti che devi visitare quando vieni a Trieste.

1. Piazza Unità d’Italia – Piazza dell’Unità d’Italia

È il cuore della città, quindi merita di essere la destinazione prioritaria quando si visita Trieste. Questa piazza mozzafiato è considerata la più grande piazza della città affacciata sul mare. L’antica piazza era molto diversa rispetto ad oggi. Fu chiamata Piazza San Pietro a causa della chiesa costruita nel 1367. La Chiesa rimase per cinque secoli nel punto in cui oggi sorge il “Modello” del Municipio.

Piazza Unità d'Italia, Trieste
Piazza Unità d’Italia è la piazza principale di Trieste

La piazza fu ribattezzata Piazza Grande. E dopo la sua annessione all’Italia, divenne Piazza Unità d’Italia. La piazza inibisce vari edifici culturalmente e storicamente significativi, che rappresentano la gloriosa era romana attraverso i resti del regime di Mussolini ai moderni simboli architettonici.

Booking.com

2. Castello di Miramare

L’arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo costruisce questo castello in stile normano per ammirare l’incantevole bellezza della zona quando fu catturato lì da un’impetuosa bora. L’edificio è costruito con blocchi bianchi di pietra istriana. Fu assegnato alla Sovraintendenza alle Belle Arti e divenne un museo nazionale nel 1955.

Castello di Miramare, Trieste
Il romantico Castello di Miramare in Trieste

Ora è possibile visitare le stanze del castello in cui i mobili e le preziose opere sono state raccolte dall’Imperatore. Puoi vagare per i rigogliosi terreni del castello con rare specie di alberi. Qui puoi vedere le araucarie del Messico e i due alberi di sequoia alti trenta metri piantati dallo stesso arciduca, il bambù indiano e il corbezzolo asiatico.

3. Colle di San Giusto

Quando visiti Trieste, devi recarti in questo punto di riferimento storico della città. I resti della basilica forense, situati nella piazza, mostrano il suo significato sin dai tempi dei romani. Puoi vedere, da questo punto dominante, il golfo e il sistema urbano sottostante.

Castello di San Giusto – Trieste

Qui si trova l’imponente Castello di San Giusto, che fu costruito quando Trieste passò sotto il controllo dell’Austria. Questo sito rilassante richiederebbe del tempo per esplorare la sua bellezza. C’è la Cattedrale di San Giusto, un museo e un arsenale da visitare nel luogo.

4. Teatro Romano

Le rovine di questo teatro di epoca romana si trovano proprio nel mezzo della città. L’antico anfiteatro romano dovrebbe essere stato costruito a metà del I secolo d.C. Si trova a un paio di isolati da Piazza Unità d’Italia e in fondo alla collina di San Giusto. A differenza di altri resti di epoca romana, il teatro si trova nel cuore della città che lo rende unico. Ci sono edifici e supermercati che lo circondano.

Teatro Romano di Trieste

L’altra caratteristica sorprendente qui è l’uso del pendio naturale della collina per rendere l’auditorium adatto per il pubblico. Questo può assorbire circa tremila persone. Il primo livello dell’auditorium con sedili in pietra calcarea sembra essere il privilegio delle autorità.

5. Canale Grande

Il centro storico presenta il Canal Grande, che è una via navigabile che dal 1700 consente alle barche di scaricare direttamente il loro carico in città. Il bellissimo torrente è attraversato da tre ponti ed ha numerose barche ormeggiate.

Il bellisimo Canal Grande di Trieste

I grandi edifici, tra cui Palazzo Cacciotti e Palazzo Gopcevich, sono orgogliosamente in piedi intorno al canale. La bellezza del canale è esaltata dai posti a sedere all’aperto di ristoranti e caffè, che offrono un affascinante scorcio del torrente.

6. Grotta Gigante

Come suggerisce il nome, questa è una grande grotta. La grotta alta 100 m, larga 65 m e lunga 130 m è tra le più grandi grotte sulla faccia del pianeta terra. Non puoi mai permetterti di perdere la sua vista durante la tua visita a Trieste. La grotta è stata nel Guinness dei primati durante tutta la sua storia conosciuta.

Grotta Gigante

Sono disponibili visite guidate per esplorare questo immenso fenomeno naturale. Le guide spiegano la storia e le varie caratteristiche delle grotte come stalattiti e stalagmiti. Presta particolare attenzione ai vestiti poiché la temperatura sotterranea è notevolmente bassa.

7. Musei di Trieste

Il Museo Rivoltella è metà un palazzo del XIX secolo e metà museo d’arte moderna. Ci sono opere d’arte straordinarie presentate nel museo. Il museo cattura molte delle tue ore.

Museo Revoltella – Trieste

Nello splendido spazio all’aperto del museo, viene servito l’Aperitivo. Altri musei a Trieste sono il Museo Joyce, il Museo di Arte Orientale e il Centro Scientifico Immaginario Scientifico.

8. Caffé storico

Per il bellissimo paesaggio, l’atmosfera rilassante e la storia impressionante, Trieste è sempre stata un’attrazione per poeti e scrittori come James Joyce, Italo Svevo o Úmberto Saba. Erano abituati a radunarsi nei caffè storicamente importanti.

Io bevo caffè di qualità Trieste special edition – Antico Caffè San Marco

Pochi caffè mostrano il tocco di Vienna a causa della dominazione austriaca nella città. Uno di questi caffè è l’Antico Caffè San Marco, il più storico Caffè Tommaseo Tergesteo e il più costoso Caffè degli Specchi. Se vuoi un caffè intellettuale, scegline uno.

9. Mangiare in una Osmiza

La Tradizione dell’Osmiza, in provincia di Trieste

Ci sono davvero buoni ristoranti per mangiare pesce fresco, ma se vuoi mangiare come un locale, dovresti scegliere un osmiza, dove puoi acquistare e mangiare i prodotti tipici da produttori e agricoltori locali. Sono presenti lì nella regione del Carso. Ferluga e Pipan Klaric sono assolutamente da provare.

L’Italia è affascinante, così come Trieste. Vi auguriamo una bella e memorabile visita a Trieste.

Articoli nella stessa categoria: